Ricerca nel catalogo

Autori

Nessun produttore

Partner

SCULTURA DEL SETTECENTO



Scultura lignea del Settecento a Napoli
Nuovi spunti e proposte


di Egidio Valcaccia


ISBN 978-88-8090-454-0


pp. 128 (77 ill. b/n, 16  tav. col.)

cm 17x24
rilegato in brossura

 


Altri dettagli


14,00 €

Disponibilità:

21 Articoli in magazzino


Questo agile testo di Egidio Valcaccia si inserisce all’interno di quel fermento di studi che già da un paio di decenni circa interessa la scultura lignea partenopea di età moderna. Dopo i primi, lenti avvii per questo speciale e a lungo trascurato settore della produzione artistica, con la celebre e fondativa mostra del 1950 sulle sculture in legno in Campania, a cura di Ferdinando Bologna e di Raffaello Causa, con le ricerche di Gennaro Borrelli (dal 1970), di Teodoro Fittipaldi e con i cataloghi delle mostre Civiltà del Settecento e, soprattutto, Civiltà del Seicento a Napoli, rispettivamente del 1979-80 e del 1984-85, sarebbero apparsi negli anni successivi i contributi di diversi studiosi, tra i quali occorre menzionare primariamente Gian Giotto Borrelli, e le iniziative, persino di respiro internazionale attraverso mostre e convegni, che avrebbero visto il coinvolgimento di Letizia Gaeta, Maria Grazia Scano, di Raffaele Casciaro, Roberto Alonso Moral e, in particolare, di Pierluigi Leone de Castris (...).Come in altre fatiche dell’autore si registra un intenso scambio di pareri con studiosi da tempo impegnati sull’argomento. Tra questi, oltre al già citato Gian Giotto Borrelli, Gianfrancesco Solferino, capace di raffinati affondi, e il più giovane e agguerrito Francesco De Nicolo, autore di un contributo specifico accolto in questo medesimo libro. (Prof. Stefano De Mieri).


Carrello  

(vuoto)